Latitante albanese arrestato in Germania

Un uomo di nazionalità albanese, di 29 anni, che abita in Lombardia, latitante da un anno, è stato arrestato in Germania in esecuzione di un mandato di cattura europeo emesso nei suoi confronti dal Gip del Tribunale di Treviso al termine di articolate indagini della Compagnia carabinieri di Sacile (Pordenone). Lo scorso anno l'uomo, insieme con alcuni complici, aveva compiuto una serie di furti e i militari dell'Arma avevano individuato il covo della banda a Fontanafredda. L'operazione, portata a termine assieme ai colleghi di Latisana, aveva portato anche all'arresto di altri quattro albanesi e al recupero di refurtiva riconducibile a numerosi furti in abitazione. L'uomo arrestato nei giorni scorsi all'estero si era invece reso irreperibile; è accusato anche di un furto di ingente valore commesso in provincia di Treviso. L'albanese è stato consegnato alle autorità italiane all'aeroporto di Fiumicino e ora si trova in carcere a Roma. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Oggi Treviso
  2. IlFriuli.it
  3. ANSA
  4. ANSA
  5. Belluno Press

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Farra d'Alpago

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...